A Light Has Shone - Natale 2020 con la Pontificia Accademia per la Vita

Print Pdf

097---SDP_2143.jpg

Dall’1 dicembre sui canali social della Pontificia Accademia per la Vita pubblichiamo dei brevi video di auguri natalizi, realizzati dagli stessi accademici con i loro smartphones. È l’iniziativa A Light Has Shone, promossa dalla Pontificia Accademia per la Vita per augurare al mondo un Natale di pace e di speranza.

Come spiega mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita, “si tratta di una iniziativa semplice nella sua ideazione e realizzazione che vuole portare un messaggio di speranza, di pace, di fraternità, in questo tempo di pandemia. È un modo che la Pontificia Accademia per la Vita ha scelto per dare un seguito natalizio al lavoro che stiamo svolgendo. La pandemia ci interroga profondamente, alla luce del Vangelo, sugli stili di vita, sul cambiamento in atto, su quale società vogliamo costruire, per incamminarci sulla strada della fraternità umana universale”.

L’iniziativa A Light Has Shone-Natale 2020 con la Pontificia Accademia per la Vita, è anche l’occasione per tracciare un breve bilancio delle attività 2020, che si sono aperte con l’Assemblea del 26 e 27 febbraio dedicata all’Intelligenza Artificiale e con la firma della “Rome Call for AI Ethics” avvenuta il 28 febbraio da parte del Presidente di Microsoft Brad Smith, del Vice Presidente di IBM John Kelly III, del Direttore Generale della FAO Qu Dongyu, della Ministra per l’Innovazione italiana Paola Pisano.

Alla pandemia la Pontificia Accademia ha dedicato due documenti: il 30 marzo (Pandemia e Fraternità Universale) e il 22 luglio (L’Humana Communitas nell’Era della Pandemia). Dal punto di vista delle attività ordinarie i canali social si confermano la via migliore per raggiungere ed informare un vasto pubblico. Nel corso del 2020 (gennaio-novembre) l’Ufficio stampa e comunicazione esterna ha pubblicato 1.116 tweet. Nel mese di novembre i tweet hanno avuto 127 mila visualizzazioni, e nel mese di settembre è stato raggiunto il picco di 336 mila visualizzazioni per 97 tweet.

“Per il 2021 – nota mons. Paglia – ci promettiamo di proseguire la riflessione sui cambiamenti che la pandemia impone ai nostri stili di vita. Stiamo preparando inoltre degli appuntamenti on line con i nostri Accademici e realizziamo in presenza l’Assemblea di settembre 2021. Altri temi di attenzione costante riguardano le cure palliative ed i vaccini, che sono oramai la cartina al tornasole di un approccio etico alla salute globale”.