Paglia al Workshop USA sulla bioetica

Print Pdf

170207 Dallas

Lunedì 6 febbraio, il Presidente dell’Accademia, Mons Vincenzo Paglia, ha aperto ufficialmente il XXVI Workshop dei vescovi americani sulla bioetica, organizzato ogni due anni dal NCBC di Philadelphia, e intitolato quest’anno Healing Persons in a Wounded Culture.

Nel suo discorso introduttivo presso il National Catholic Bioethics Center, Mons Paglia ha voluto anzitutto collocare il tema della vita e delle gravi questioni etiche connesse all’interno dell’attuale quadro culturale, segnato al contempo da grandi risorse e da una debolezza del legame sociale che rende l’uomo solitario e attento solo a se stesso; in secondo luogo il Presidente ho approfondito la relazione eticamente sfidante del rapporto tra esistenza umana e tecnologia, mostrandone le conseguenze antropologiche e sociali; infine ha presentato il servizio che l’Accademia può svolgere entro questo panorama, grazie al rinnovo dello Statuto voluto da Papa Francesco, che connette anche istituzionalmente il tema della vita a quello della famiglia e dell’alleanza uomo-donna.