Temi 2021


Il Vocabolario di Mons. Vincenzo Paglia


Temi 2020





Guardare oltre il Covid con gli occhi della fede

Interventi di mons. Paglia

diversi da prima.jpg

DIVERSI DA PRIMA, Valentina Calzavara Daniele Ferrazza

Presentazione di Dacia Maraini

Conversazioni oltre il Covid con Paolo Cognetti, Silvio Garattini,  Marco Bentivogli, Pippo Baudo,  mons. Vincenzo Paglia, Sara Simeoni,  Silvia Costa, Alessandra Graziottin, Roberto Ferrucci. - Helvetia Editrice

Dobbiamo già da ora superare l’innata tendenza all’autoreferenzialità. A tutti i livelli. Un esempio che riguarda anche la scienza: gli scienziati non devono cedere al sovranismo, alla pressione della politica, del mercato, senza mettersi loro sul piedistallo dell’unica verità per questo tempo. La pandemia dovrebbe farci comprendere l’indispensabile legame tra l’umanità, ogni uomo e donna del pianeta, e l’ambiente, il nostro pianeta.

www.edizionihelvetia.it

 

Molecole_PAGLIA_DEF.jpg

Introduzione. Pandemia e fraternità di Monsignor Paglia

Non è vero che tutto tornerà come prima, dopo questa parentesi da incubo. E il domani sarà migliore? Non è scontato. Dobbiamo essere consapevoli che non si tratta semplicemente di fare meglio quel che già facciamo, bensì di un cambiamento di paradigma, d’un nuovo modello di sviluppo da realizzare. Già da ora è utile per tutti riflettere per capire l’oggi e per individuare il domani.

Pubblicato per Piemme da Mondadori Libri S.p.A.

© 2020 Mondadori Libri S.p.A., Milano

 


Il Presidente

Print Pdf

msgr-paglia.jpg

Monsignor Vincenzo Paglia dal 15 agosto 2016 è presidente della Pontificia accademia per la vita. 

 

BIOGRAFIA

PROFILO TWITTER



I Salmi in momenti difficili

Arte_preghiera-600x974.jpg

L’arte della preghiera. La compagnia dei salmi nei momenti difficili

Dall’introduzione: «Nei salmi c’è l’intera vita: da quando siamo ancora nel seno di nostra madre, alla nascita, alla giovinezza, all’età della vecchiaia. L’intero Salterio, ancora oggi, resta una delle fonti ove attingere le profondità della mente e del cuore dell’uomo. Tutto nei salmi è dialogo, confronto, preghiera: Dio e l’uomo vi prendono parola vicendevolmente. Sant’Agostino, con efficacia, sintetizza così l’intero Salterio: «Se il testo è preghiera, pregate; se è gemito, gemete; se è riconoscenza, siate nella gioia; se è un testo di speranza, sperate; se esprime il timore, temete. Perché le cose che sentite nel testo biblico sono lo specchio di voi stessi»1. Come si intuisce: alla scuola dei salmi si apprende l’arte della preghiera». www.edizioniterrasanta.it

 


AUDIO - Pandemia y Fraternidad - Mons. PAGLIA - CELAM - 23 junio 2020

AUDIO - Gli Anziani - Mons. Paglia a RPL - Talk Alto Mare - intervista - 12 maggio 2020